News
14/01/2021

SAF BIANCO, la svolta "green" nell'imballaggio.

Parte da Schio la sfida per il futuro del pack.

In questa breve intervista pubblicata sul Sole 24 Ore, Massimiliano Bianco, Amministratore Delegato della nostra Rappresentata SAF Bianco SRL, illustra la visione dell'azienda per un futuro sostenibile del mondo degli imballaggi alimentari.

 


"SAF BIANCO green packaging plastic vision".

Questo è il motto coniato da Massimiliano Bianco, CEO della SAF. A dire il vero non si tratta solo di un motto quanto più di uno stile di vita in cui riconoscersi. Oggi la plastica tradizionale sta vivendo una vera e propria campagna di demonizzazione, spesso immotivata; ecco che allora è compito di SAF suggerire l'utilizzo di materiali alternativi e soprattutto che siano eco-friendly.

Continua Massimiliano: "è iniziata una nuova sfida, difendere il nostro pianeta da uno dei mali più grandi, l'inquinamento. Occorre correggere l'innata malsana umana abitudine di scaricare nell'ambiente tutto ciò che si trasforma in rifiuto. La plastica è una delle invenzioni più geniali dell'essere umano, economica, duttile ma soprattutto infinitamente riciclabile".

La nostra mission che oggettivamente deve diventare l'obiettivo di tutti noi, è quella di educare al fatto che la plastica non inquina ma che ad inquinare sono le nostre pessime abitudini. In SAF, un team di persone si occupa di vestire gli alimenti che il genio alimentare italiano (e non) ci affida, la nostra sfida consiste nel trovare materiali e soluzioni sempre più eco compatibili e con un'impronta ecologica sempre più bassa.

Per concludere, come ogni imprenditore illuminato, il messaggio che SAF, dalle partole del suo CEO vuol far passare è: "non inquinare la madre terra perché essa è anche il tuo futuro figlio".

Non bastano poche parole per esaurire la filosofia green sposata da questa azienda: per saperne di più contattateci, saremo lieti di approfondire insieme a voi questi temi.